Sogna ma non dormire !

fotografie d’autore .

Fotografia di Mischel Perez

 

 

Annunci

Foto di Emilio Jimènez.

Emilio Jimènez giovane fotografo spagnolo.

 Immortala con eleganza il corpo della donna, nulla di volgare nei suoi scatti , che incantano chi li ammira.

 


Fotografia di Michel Pérez

 

 Attualmente, l’artista vive e lavora a L’Avana.

fonte web


Fotografia di Lois Greenfield

La fotografa americana Lois Greenfield cattura la bellezza e l’eleganza dei ballerini in movimento.


Scatto di Horst Paul Albert Bohrmann

Horst Paul Albert Bohrmann conosciuto anche come Horst P.

Horst è stato un fotografo tedesco naturalizzato statunitense, conosciuto per le sue fotografie di donne e di moda scattate mentre lavoravano.


Scatto di Andy Prokh

Il fotografo russo Andy Prokh ha realizzato degli splendidi scatti con sua figlia Kate e il gatto Tom, un bellissimo esemplare di British Shorthair

Piccole favole narrate dalla macchina fotografica di un esperto di economia nato in una piccola città rurale di Ural, appassionato di fotografia da sempre, in modo più professionale solo da qualche anno.

Fonte web


Fotografia di Richard Calmes… Angel Decending…

Il National Museum of Dance di Saratoga Springs, New York, ha selezionato Dance Magic:

la fotografia di Richard Calmes da aprile 2014 ad aprile 2015.

 


Ferdinando Scianna 1987 ….

 

Buon Agosto 


Immagine

Robert Doisneau. 1959


Immagine

Le foto… memoria della storia.


Chestnut foto di B. Moon

 

 

 


Robert Doisneau – Paris 1970

 

 


Meyer Liebowitz New York 1975

 

 


Henri Cartier Bresson Rome 1968. Foro Romano.

 

 


Fotografia… by Man Ray, 1936

Man Ray scoprì per caso le rayografie nel 1921. Mentre sviluppava alcune fotografie in camera oscura, un foglio di carta vergine, accidentalmente, finì in mezzo agli altri e dato che continuava a non comparirvi nulla, poggiò, piuttosto irritato, una serie di oggetti di vetro sul foglio ancora a mollo e accese la luce. L’artista ottenne così delle immagini deformate, quasi in rilievo sul fondo nero. Attraverso i suoi rayographs, termine costruito sul suo cognome, ma che contemporaneamente evoca il disegno luminoso, poteva sondare ed esaltare il carattere paradossale e inquietante del quotidiano.

 

 


Fotografia di Richard Avedon

 

 


Suzy Parker 1957 Foto by Richar Avedon

 

 

 


The lovers by Beth Moon

The lovers 

 Beth Moon, fotografa di San Francisco, Ha attraversato tutto il mondo pur di fotografare la bellezza di alberi antichi.

 


Henri Cartier Bresson Rome, Italy, 1951.

Tanti anni fa era usanza a Roma per l’epifania lasciare i regali ai vigili che regolavano il traffico in mezzo alle strade.

Buon Epifania a tutti.

 

 


Rita Hayworth by Richard Avedon

 

Buona Domenica


Foto di Richard Avedon Lauren Hutton .

 

Buona Domenica 


Foto di Richard Avedon

 

Buona Domenica


Foto di Vivian Maier

 

Buona Domenica 


Foto di Robert Doisneau (Paris St Germain Café de Flore 1949)

 

Buona Domenica


Foto di Robert Doisneau

 

Buona Domenica 


Foto di Ferdinando Sciamma. 1987 Sicilia

 

 


Foto di Robert Doisneau

Ho capito all’improvviso che la fotografia poteva fissare l’eternità in un attimo.

Robert Doisneau,


Mariacarla Boscono by Peter Lindbergh Italia Settembre 2014

Peter Lindbergh è nato il 23 gennaio 1944 a Leszno, in Germania, adesso vive tra Parigi, New York e Arles. Dagli anni Ottanta è uno dei più conosciuti fotografi di moda, in particolare per le fotografie in bianco e nero.

Ecco un suo punto di vista sulle foto oggi .

“Se davvero i fotografi sono responsabili della creazione e della rappresentazione della donna nella società moderna, allora credo che ci sia una sola via per progredire, ed è quella di dare volto e corpo a una femminilità forte e indipendente.

 Questa è il compito dei fotografi oggi: liberare il mondo dalla tirannia della giovinezza e della perfezione”

Peter Lindbergh


Maria Grazia Cucinotta … Ferdinando Scianna 1995

 

 


Foto di William Klein

William Klein

 

Nonostante non avesse alle spalle un percorso di apprendistato nella fotografia, Klein nel 1957 vinse il Premio Nadar per New York.

Il lavoro di Klein era considerato rivoluzionario, per il suo rifiuto senza compromessi delle regole prevalentemente accettate della fotografia e per l’ampio uso del grandangolo e del teleobiettivo, della luce naturale e della tecnica del mosso.