Edelweiss

Scatto di Mondodascoprire.

Su

 per i pascoli alpini

 fiorisce il bianco

fiore di

inverno.

Franca Novello©

Trastevere è un quartiere caratteristico e originale.

L’area non è isolata dal centro di Roma, ma Trastevere riesce ancora ad avere l’atmosfera del piccolo villaggio nel cuore della Città Eterna. Ricca di stradine tortuose, questa zona è il luogo ideale per girovagare.

 

Fragile

Cosa ignobile

ferire le persone

con le parole

l’anima è fragile

si frantuma come cristallo.

Quale rimedio ?

Rendere invisibili

queste persone

ai propri occhi

e continuare

la propria strada

a testa alta

Franca Novello©

Incipit :“Con le parole si possono demolire le persone.” Francis Scott Fitzgerald “

 

Futuro

Cammini lungo

le strade della città

assapori la vita

e tutto quello che ti da.

Ma i misteri del cosmo

sono la tua passione

chissà se quel mistero

si rivelerà  a te.

Ti guardo con orgoglio

hai dentro

gli occhi , l’alba

dei domani che verranno .

Franca Novello©

Incipit: :”…Hai dentro gli occhi l’alba…” poesia di Charles Baudelaire  .

 

Ricominciare

 Non l’avrei più rivisto

cosi mi dicevo

invece…

lungo la strada

quel giorno

ho incrociato i suoi occhi

avrei voluto sfuggirgli

ma come sempre

il suo charme mi ha catturata

un saluto un bacio

E poi… capire

che non poteva finire così

mi strinse a se

mi coprì con il suo ombrello

e riprendemmo

la nostra lunga passeggiata.

Franca Novello©

Parole da inserire : charme, occhi, bacio, passeggiata, ombrello

via Condotti… Roma.

ll nome deriva dalle condutture dell’Acqua Vergine realizzate nel XVI secolo per servire la zona di Campo Marzio.

Oggi però Via Condotti è rinomata innanzitutto per essere una delle vie più eleganti , conosciuta per i suoi negozi chic di alta moda .

Domani

Si arresta il tempo

quando

come un turbine di foglie

spazzate dal vento

si disperdono  i sogni

tutto diventa

uno sfogato tramonto

spento è il firmamento

e la luna  bugiarda

non illumina più la tua notte

*

Ma continui a sperare

che  di nuovo sorgerà l’aurora

E che il :”…domani arriverà con passi verdi…”

Franca  Novello©

Incipit :”…domani arriverà con passi verdi…”

 

Acqua

Il nostro sostentamento

essenziale l’acqua !

eppure oggi

crea  disastri immani

distruggendo  inestimabili tesori

a chi chiedere aiuto!

Se non a noi stessi

Rispettando la natura

Creando possibili

Soluzioni al disastro

Che l’incuria crea

Per dare una speranza

Al futuro.

Franca Novello©

Cinque parole da inserire: acqua, tesori, disastro, speranza, aiuto

 

Privilegio

Lungo la strada

Della vita

Mi ritrovo spesso

Nel dover fare

Delle scelte

Alcune sono necessarie

Altre per mio proprio piacere.

Ma le persone le scelgo

Per come mi fanno sentire,

e non per quello

che mi possono offrire.

E’ un privilegio a cui

Non intendo rinunciare.

 Franca Novello©

 Incipit :”Scelgo le persone per come mi fanno sentire, e non per quello che mi possono offrire”

 

I soliti riti

I soliti riti  

Che rallegrano il cuore

Il calore

Del cammino  fiammeggiante  

Le lingue del  fuoco

Che danzano

 un manciata di castagne

che  scoppiettano  lasciando

il loro  aroma  nell’aria.

Al crepuscolo  udire

Sulla strada i  passi che ami

Sussulta  il cuore.

Mani che s’intrecciano

Si fondono i cuori

In un caldo abbraccio.

I soliti riti

Che rallegrano il cuore.

Franca Novello©

Parole da inserire : mani, castagne, strada, abbraccio, crepuscolo

  

Riflessi.

In queste sere d’autunno

  i  ricordi affiorano

come scintille

  riflessi di vita

Che non si possono dimenticare.

*

E tu mio amore…

Sei stato la mia libertà

Ora  che non sei più

Sei il mio pensiero costante

Sei la mia nostalgia.

Franca Novello©

Incipit : :” …sei la mia nostalgia..” di Nazim Hikmet 

Autunno

Con le mani intrecciate

Passeggiare  lungo la strada

Quando  al crepuscolo

Si illuminano le vetrine

E l’odore delle castagne

Arrostite si espande

Per la via.

E’ come fosse un caldo abbraccio

Farsi  avvolgere dall’atmosfera  autunnale

Franca Novello©

Le cinque parole da inserire : mani, castagne, strada, abbraccio, crepuscolo

 

Lettera

Una meraviglia di lettera

Trovata in un mercatino

Parole  che come gocce

Di pianto invadono

Il foglio profumato

La sua essenza è da capogiro

Come la passione che vi è pervasa

espressa dopo una cena d’addio

Il  grande rimpianto

per quello che poteva essere

e non potrà mai più essere.

Ne fa scrigno una lettera.

Franca Novello©

Cinque parole da inserire : lettera, capogiro, meraviglia, cena, rimpianto

Nostalgia

Scuote le fronde il vento

scuote anche il cuore

ricordi d’autunno

caldi colori.

Un profumo di sandalo

accarezza il mio viso.

Una melodia lontana

 l’anima sfiora

Un diario sgualcito

odora di te.

Franca Novello©

Sorte

Solitaria è la vita

Tra i marosi giorni

*

Fragoroso è l’urlo del mare

Che si abbatte

Sui spigolosi scogli…

Fragoroso è l’urlo del cuore

Che si spezza

Sull’avversa sorte

*

Ma il cuore sa

Che bisogna riprovarci

E riprovarci ancora

Perché non è l’inerzia

Che levigherà lo scoglio.

Novello Franca©

Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli trova sempre la forza di riprovarci. (Jim Morrison)

Oblio

Quando la vita come tempesta

 si abbatte su di noi

e tutto diventa un landa desolata

nel groviglio dei pensieri

affannosa è la ricerca

della serenità perduta

come dimenticanza

dell’anima ferita.

 Franca Novello©

Parole da inserire: anima, dimenticanza, groviglio, serenità, ricerca

 

Raccontarsi

⁣Se le donne vogliono farsi conoscere davvero dagli uomini devono portargli del loro mondo. ⁣

Una donna non può pensare di essere se stessa con un uomo se non gli comunica i suoi vissuti profondi, se non gli fa conoscere gli spazi della sensibilità e della percezione sottile, se non gli mostra una dimensione dove lei fluttua accompagnata dalla sua essenza femminile. ⁣

Una donna non potrà mai essere se stessa se non prende per mano il suo uomo e gli racconta che il suo amore per lui ha bisogno anche di danzarlo, non solo di dichiararlo…se una donna non racconta tutto questo a un uomo lui non potrà mai saperlo…⁣

Simona Oberhammer

Il porto

Foto di Antonio Vaccari

Quando scemano i colori

 si appresta la sera

  tutto si fa quiete.

 Come pensiero antico

  torna la bianca vela

 a riscoprire il porto

 da dove era partito

 come un uccello stanco

  rimira il mare

 e sogna di volare ancora

 Domani.

  Franca Novello©

 

 

Amarsi.

Tuffarsi nel mare

del passato e rivedersi

In due folli adolescenti

Che decisero …

“ non avrebbero vissuto

un solo giorno l’uno senza l’altro”

non vi fu ne calcolo ne riflessione.

Diversi… ma infondo uguali.

Si sono tenuti per mano

Lungo la via

Stringendosela più forte

Quando diventava tortuosa.

Fino all’ultimo respiro.

Sempre e comunque

Amici amanti compagni

Diversi ma uguali.

Franca Novello©

Incipit ” “Bisogna somigliarsi un po’ per comprendersi, ma bisogna essere un po’ differenti per amarsi.””

  Paul Gèraldy:

Qualcosa di nuovo…

Oggi  nell’aria c’è qualcosa di nuovo

Nuvole nere colme di pioggia

coprono il cielo

tintinnano le gocce sui vetri socchiusi

 un soffio leggero fa penetrare nella stanza

l’odore della terra bagnata 

all’orizzonte  

un invisibile pennello dipinge

un quadro di grande raffinatezza.

*

  Trasparenza di un giorno

vestito d’ autunno

Franca Novello©

Parole da inserire  nella poesia. soffio, trasparenza, pioggia, raffinatezza, pennello